PELLENC gli elettroutensili che semplificano la vita PDF Stampa E-mail
Vivere la campagna

In questo autunno 2016 la nostra Azienda ha aggiunto un nuovo marchio alla già ricca esposizione del nostro negozio. Siamo diventati rivenditori esclusivisti del marchio Pellenc, leader nel settore degli elettroutensili a batteria per Viticoltura, Olivicoltura e Spazi Verdi.

Nell'era digitale l'agricoltura non fa eccezione, il lavoro viene semplificato dalla tecnologia e dalle innovazioni. L'agricoltore ha bisogno di strumenti che semplifichino la sua giornata lavorativa e contribuiscano a velocizzare i processi di mantenimento e cura delle piante. Non solo con le grandi macchine per i campi ma anche con gli utensili di uso quotidiano.

Pensate per un momento ad un vigneto, ad esempio in Toscana o in Veneto, di quelli grandi, belli, curati e pronti a produrre vini di ottima qualità. Ognuna di quelle viti va curata, amata e potata quando è il momento! Già, proprio così, ogni singola vite avrà bisogno della potatura ogni anno. Immaginate quanto lavoro e tempo richiede potare migliaia di viti con le forbici tradizionali. Per fortuna la tecnologia da sostegno ai viticoltori con le forbici a batteria. Pellenc offre una gamma di forbici da potatura per tutte le esigenze, le linee Vinion e Prunion coprono ogni tipo di esigenza, dalle viti agli alberi da frutto con aperture di taglio fino a 45mm.

Le forbici Vinion e Prunion funzionano a batteria. Possono essere collegate a due tipi di batterie: la tascabile 150P, leggera e compatta, 3 modalità di regolazione, con cintura regolabile e fodero per la forbice, oppure la 250 che consente di collegare 2 strumenti, 4 modalità di regolazione, fodero e imbracatura per tenere la batteria sulla schiena senza alcuno sforzo per l'operatore.

foto www.pellencitalia.com

Oltre alla potatura i vigneti necessitano anche di legatura delle viti, operazione che diverra un gioco da ragazzi con Fixion. Con l'utensile Fixion si possono effettuare fino a 30 legature al minuto e i tralci saranno legati perfettamente senza stringere e il filo estensibile seguirà la crescita della pianta. Sono disponibili diversi tipi di filo per tutte le esigenze. Un altro lavoro pesante e noioso archiviato in pochissimo tempo.

Il grande vantaggio degli elettroutensili Pellenc è proprio l'intercambiabilità delle batterie. Basta acquistare una batteria ed andrà bene per tutti gli utensili, la linea Pellenc non si ferma solo alle forbici da potatura ed alla legatura dei vigneti. Ogni esigenza può essere soddisfatta, dalla zappatura alla raccolta delle olive e molto altro ancora. Fra tutti i lavori che fino a qualche tempo fa richiedevano molto tempo e fatica c'è senz'altro la zappatura. Pellenc ha pensato proprio a tutto, l'utensile Cultivion è una zappetta a batteria da usarsi per i lavori di zappattura, arieggiatura e sarchiatura del terreno. Con il termine sarchiatura si intende quell'operazione di asportazione di erbacce dal terreno ed rappresenta una tecnica di diserbo naturale. Perchè usare prodotti inquinanti e dannosi quando si può ovviare al problema delle erbacce con uno strumento innovativo facile da usare? La zappetta a batteria Cultivion può essere usata da chiunque, lo strumento pesa solo 3 kg ed ha lame intercambiabili in base alle esigenze. Nessuna emissione di gas di scarico o rumori molesti, lavorerete il vostro orto o giardino senza sforzi anche grazie alle ridotte vibrazioni.

Foto www.pellencitalia.com

 

L'assenza di rumori e gas di scarico è di fondamentale importanza anche nella raccolta delle olive. Lo scuotitore per olive Olivion concilia l'esigenza di rapidità nella raccolta con la necessità di non rovinare l'albero. Le sue dita in fibra di carbonio non danneggiano la pianta e sono molto resistenti. L'asta telescopica in alluminio pesa solo 3 Kg e può essere utilizzata davvero da chiunque. Anche in questo caso le vibrazione sono ridotte al minimo.

La linea Pellenc non finisce qui, per conoscere tutti i dettagli dei prodotti visita il sito cliccando qui. Per qualsiasi informazione, ordini o assistenza tecnica potete contattarci come sempre cliccando qui.